reading, writing

Mese: marzo, 2008

NON HO SONNO

Quant’è brutto non chiudere gli occhi
proprio quando il sonno ti salva dal pensare.
Voglio che sia buio come nel mentre di un bacio,
sentire addosso il peso della gioia
e non quello dell’amore
che diventa croce e calvario.

Voglio che sia notte col sole
come quando c’eri tu con me.
Non so più dove cercarti,
so che sei dentro di me,
so che il mio giorno non c’è,
so che non ho sonno.

[dove sei quando non dormo?]

E PENSO A TE

..non so con chi adesso sei
non so che cosa fai
ma so di certo a cosa stai pensando 
E’ troppo grande la città
per due che come noi
non sperano però si stan cercando.

Scusa è tardi e penso a te
ti accompagno e penso a te
non son stato divertente e penso a te
sono al buio e penso a te
chiudo gli occhi e penso a te
io non dormo e penso a te.

MILANO TRISTEZZA

Milano tristezza
da musica muta
dimora d’amore
e passioni spremute..

Milano d’acciaio
e dal cuore di pietra
dall’aria di fumo
e il respiro appannato..

Milano silenzio
che la notte ti parla
al tuo orecchio innamorato
da una cornetta addormentata.

[alla distanza che sta amplificando quei miei suoni interiori]

.. UN MOTIVO CI SARA’

Vieni principessa ti porto via con me
fra le stelle di un altro pianeta
dove non c’è il grasso e maledetto re
che ti ha dato e ti ha preso la vita che c’è in te
dove il male non ti guarda e non ti tocca
e il sorriso vola ancora al nido della tua bocca
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: