reading, writing

Mese: settembre, 2008

MI GUARDI..

e allora entrami nella testa
e aggressivamente invadi.
Annunci

RIPARTIRE

Come fosse ora di partire,
senza aver salutato chi resta,
e, come sempre, dimenticando anche me
in un angolo della valigia piena, chiusa.

Ho l’impressione di partire
e di dimenticare
come quando lasci sul tavolo le chiavi,
e te ne accorgi dopo esserti chiuso fuori.

Quando è tardi lo è sempre troppo,
così come "tanto c’era tempo" quando ce n’era davvero un po’
e come "ma figurati se me lo scordo" quando ce n’era ancora tanto.
Il tempo non c’è più.

Non ho tempo per me,
ne ho poco per le mie cose,
ne ho un po’ di più per gli altri
ne ho tanto, per ripartire.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: