FRASTUONI MECCANICI

di icecamp

Guardavo allibito cavi di corrente ad alta tensione
intrecciarsi e spingersi verso terre disseminate di campi agricoli
e sentire nel frattempo stridere sotto i piedi
ruote pesanti su binari d’acciaio.
La pioggia insisteva inclinata agli occhi
mentre musi di sinuosi animali di ferro
si incrociavano sugli scambi
all’ingresso della grande volta grigia,
lì dove corrono i viaggiatori silenti.
Ma gli androidi sognano ancora pecore elettriche?

Annunci